BIO

Alessandra Bonoli, nata a Faenza nel 1956 dove vive e lavora. Nel 1975 si diploma all'Istituto Statale d'Arte per la Ceramica di Faenza e, nel 1979, all'Accademia di Belle Arti di Bologna. Dal 1976 partecipa a numerose esposizioni personali e collettive sia in Italia che negli USA, Germania, Svizzera, Lussemburgo, Olanda e Messico. Nel 1999 pubblica il diario d’artista ‘Al di fuori delle mappe - sculture, progetti e poesie', molte delle quali, sono state musicate dal compositore e musicista tedesco Hans Jurgen Gerung, presentandole in vari eventi pubblici come nel Castello di Brunnenburg a Tirolo, nelle cattedrali di Zurigo, Oberstdorf De e Costanza De.
Nel 2007 ha ricevuto il Primo premio di Scultura Rocco Addamiano della Libera Accademia di Pittura V. Viviani a Nova Milanese Milano e nel 2011 è tra gli 8 Finalisti del Premio CubeCultura 2012 - Concorso Internazionale di Scultura, per la realizzazione di TorreCube2, a Guadalajara Mexico.

La mia ricerca nasce dalla passione per l'archeologia, che mi ha condotta a viaggiare e a visitare sessanta Stati del mondo. Tra le rovine di antiche civiltà ho preso appunti, ho scritto poesie e preparato progetti per le mie sculture. La lezione dei nostri antichi mi ha portata a pensare alla scultura non solo come oggetto da guardare ma come spazio plastico in cui vivere, nel quale poter entrare (sia con lo sguardo che fisicamente) ed interagire con esso. Uno spazio che si pone in rapporto con la natura e soprattutto con il cielo, diventandone il tramite, il filo che unisce il cielo con la terra: il mondo dell'invisibile divino con il mondo del visibile umano. Anche l'acqua è un elemento importante che spesso utilizzo per le mie installazioni. L'acqua è il nostro habitat primordiale capace di riflettere e trasportare, anche la memoria. Delle antiche costruzioni, ciò che mi affascina, sono le potenti geometrie delle architetture sacre che sfidano i tempi e sembrano abbracciare, nel loro interno, tutto il mistero del mondo. Ciò che vorrei è poter realizzare delle grandi installazioni, con percorsi sia sopra che sotto alla terra, in senso verticale od orizzontale. Le mie forme/spazio sono volutamente essenziali, ma non minimaliste. I loro corpi nascono dalle tracce di semplici archetipi in cui, le linee verticali, orizzontali, diagonali, circolari, quadrate, rombiche o triangolari, costituiscono le basi della geometria architettonica e plastica nel tempo. Una geometria mai fine a se stessa (se non in tempi moderni) ma in sintonia con il mondo ‘dell’anima’. Per me il colore è molto importante in quanto, ogni forma, chiede una propria tinta e non potrebbe averne una differente. Non c'è un rosso o un blu o un verde o un giallo uguale all'altro; ogni colore ha infinite varianti uniche. Inoltre, mi interessa la scultura dipinta perché mi ricollega alla scultura antica, così come veniva concepita. I materiali che utilizzo sono: terracotta, cemento colorato, ferro ossidato o verniciato, arenaria. Alcune di queste sculture sono state realizzate in grandi dimensioni e altre, invece, in medio o piccolo formato sia come prototipi che come sculture finite. Alcune di queste sono state trasformate in gioielli da indossare. Ho scelto di lavorare materiali pesanti (scolpire la pietra, saldare i metalli e rasarli con il flessibile, creare casseforme per il cemento per poi plasmarlo con le mani o plasticare con l’argilla grandi strutture puntellandole con impalcature di legno) perché il contatto con la materia mi stimola a sognare e a cercare sempre nuove soluzioni. Inoltre, queste sculture nascono soprattutto per lo spazio esterno, per sfidare gli agenti atmosferici e non possono essere effimere, se l’intenzione è quella di poter essere durature.


Mostre Personali

2020

Torri del Silenzio, a cura A.Oggiano, Spazio E-EMME - Cagliari I

2018

Saette (installazione permanente), a cura G. Pedullà, P. Fragomeni, Piazza Cavone - Comune di Siderno RC

Bacio (installazione permanente), a cura U.Corsucci, Museo della Scultura - Montefiore Conca Rn I

Appunti dal bosco, a cura G. Fiumi, Galleria Comunale d’Arte Contemporanea – Faenza Ra I

Alessandra Bonoli, a cura A. Gamba, Galleria LIBA – Pontedera Pi I

2016

Coordinate - appunti in verticale, a cura A. Cochetti, testo A.Golfarelli, Studio Poerio - Roma I

Die Struktur des unsichtbaren / La Struttura dell’Invisibile, a cura I. Mangold, Landratsamt Ostalbkreis Bildung und Kultur Aalen De

2014

Bonoli/Salti - Residenza d'Artista, a cura J. Bildhauer, Gold and Silver Forum – Schwabisch Gmund De

Aerolite (installazione permanente) Museo Ufficio Territorio, a cura E.Nonni - Faenza I

A...seguire, a cura D. Collovini, Galleria La Bottega – Gorizia I

Perimetro e Bilancia, a cura A. Oggiano – Spazio (In)Visibile – Cagliari I

2013

Goccia (installazione permanente) per il 60° Anniversario della Fondazione dell'Avis di Faenza, Museo all'Aperto della Città di Faenza Ra I

2011

Paesaggi Scultorei, Parco Taroni Velazques, Lugo Ra I

Folgorite, a cura di V. Coen, Bottega Bertaccini – Faenza Ra I

2010

Magnete (installazione permanente), a cura di V. Coen, Museo d’Arte Contemporanea Su Logu De S’Iscultura – Tortolì OG I

Magneti, a cura V.Coen, Ex Blocchiera – Tortolì OG I

2009

Il Silenzio dei Numeri, a cura M. Bonaffini, Chiostro di Santa Chiara – Modena I

Dinamiche spaziali, a cura V. Coen, Rocca Trecentesca – Riolo Terme Ra I

2008

L’Algebra e i Nervi, a cura M. Bonaffini, Ex Collegio Raffaello Museo dell’Incisione – Urbino PU I

Ass. Cult. Evangelista Torricelli - Faenza Ra I

2007
Primo premio di Scultura Rocco Addamiano – Libera Accademia di Pittura V. Viviani – Nova Milanese Milano I

Menhir (installazione permanente), Percorsi della Scultura Regione Friuli Venezia Giulia, Tenuta Perusini – Corno di Rosazzo Ud I

2006

Al di fuori delle mappe - sculture e poesie, a cura M.Bonaffini, Castello di Spezzano – Modena I

Menhir, a cura Xeno, Ex Chiesa di San Nicolò – Cormons Ud I

Bothros (installazione permanente), Sede Ascom Piazzetta del Commercio – Lugo Ra I

Scultura (con G.Ruggero), a cura P. Tsolakos, Galleria Comunale d'Arte Moderna – Faenza Ra I

Cosmogonia – disegni e sculture, a cura M. Colombo, Spazio Danseei – Olgiate Olona Va I

2005

Coordinate - sculture e poesie, a cura M. Bonaffini, Ass. Cult. Losguardodell'Altro – Modena I

2003

La durata dello sguardo (con D'Oora, M.Onorato), a cura F.Agostinelli, ArteStudio Clocchiatti - Udine I

2002

Ousia - spazio materia tempo (installazioni permanenti), a cura A. Cochetti, Parco Sculture Albornoz Palace Hotel – Spoleto Pg I

Rullo/Bilanciere (installazione permanente), Terre di Mare a cura M.campani, Giardini Pubblici – Punta Marina Ra I

2000

Sculture nel parco, a cura G .R. Manzoni, La Casa di Ros – San Benedetto Po Mn I

Soglia (installazione permanente), a cura M. Bonaffini, Giardini Pubblici – Mirabello Fe I

Stringiamo pugni e denti - scultura, poesia e musica, sculture e testi A. Bonoli, musiche H. J. Gerung, voce Z.Vincenzi, a cura M.Colombo, Chiostro di San Domenico - Faenza I

1999

Skulptur - Malerei (con S.Costantini), Projektraum Triloff – Colonia De

Contemporanea-mente (con R.Berardi), a cura M. R. Bentini, Ex Chiesa in Albis – Russi Ra I

Bonoli, a cura A.Gamba, Galleria Liba, Pontedera Pi I

1998

Sculture per la città - Bonoli, Minoli, Munari (installazioni permanenti), a cura C.Cerritelli, Museo Civico - Riva del Garda Tn

Hagakure (installazione permanente), a cura G. R. Manzoni, Tempo Reale Castello di Brunnenburg – Tirolo I

Impronte, a cura C. Cerritelli, Parco dell'Arciduca di Arco – Arco Tn I

1997

Il linguaggio silenzioso dell'arte, a cura L. Mango, Galerie Nijehove – An Diepenheime NL

1995

Chiave Universale (installazione permanente), a cura G. R. Manzoni, Parco Cà Vecchia – Voltana Ra I

Rivelazioni/2, a cura C. Cerritelli, Museo Butti – Viggiù Va I

1987

Erratic Lines of Underground Waters, Bockley Gallery – Minneapolis USA

1986

Sculture e progetti, Galleria 420 WB – Ravenna I


Mostre Collettive

2019

Tutti i pani del mondo, a cura A. B. Del Guercio, Fondazione Sassi di Matera – Matera I

4° Biennale di Scultura: In terra, in acqua, a cura Pino Pin, testi C. Cerritelli - Piazzola sul Brenta Pd I

2018

Beato Pio Campidelli, a cura G. Bassi, Santuario Madonna di Casale, Santarcangelo di Romagna RN I

Voci notturne, a cura F. Stucchi, Spazio Danseei - Olgiate Olona VA I

2017

3° Biennale di scultura: In terra, acqua ed aria, a cura P. Pin, testi A. Golfarelli - Piazzola sul Brenta Pd I

2016

Paragone antico contemporaneo, a cura A. Marchi, Fortezza Rinascimentale di San Leo RN I

2015

Simbiosi - Open art tra natura e storia, a cura A. Cochetti, Riserva naturale Pietraporciana – Si I

Mirroring - rispecchiarsi nella dea,  a cura A. Golfarelli. Oratorio di San Sebastiano  Forlì

2° Biennale di scultura: In terra, acqua ed aria - a cura P. Pin, testi V. Coen - Piazzola sul Brenta Pd I

2014

Arte in Scatola, a cura A. Cochetti,  MUDITAC - Roma I

2013

Biennale Internazionale di Scultura Racconigi 2013 - Pensare lo spazio: dialogo tra natura e immaginazione, a cura  C.Cerritelli, Castellpo di Racconigi Cn I

2012

Square Project – Esposizione Multimediale 2012, a cura F.Agostinelli, Teatro San Giorgio – Udine I
Concours de Sculpture Aktikulti Commune de Steinfort – Luxemburg
D'arte... Di Parchi... e D'Altre Storie, a cura A.Cochetti, Studio Poerio – Roma I
Il Mio Individualismo - omaggio al poeta Natsume Soseki, Spazio Danseei – Olgiate Olona Va I

2011

Esposizione degli 8 Finalisti del Premio CubeCultura 2012 - Concorso Internazionale di Scultura, a cura di GrupoCube, Galleria CurroyPoncho – Guadalajara Mexico

Segno DiVino - copritappi d’artista, Sukiya – Lamezia Terme I

2010

Casciana Scultura – Benetton, Bonoli, Cascella, Staccioli, Municipal Park – Casciana Terme Pi I

8 Scultrici in Fortezza, a cura G. Bojani, Sangallo Bastion – Fano PU I

2009

Suggestioni - poetiche e tematiche dalle raccolte del museo, a cura C. Rizzi, Parisi Valle Museum – Maccagno Va I

2008

Acquisition 2008, a cura C.Rizzi, Parisi Valle Museum – Maccagno Va I

2007

Carosello Italiano / Contemporary Art, a cura A.Mistrangelo, G.Boglietti, R.Mutti, C.Rizzi, Boglietti Palace - Biella  I

Old Magistrate‘s Court  – Castel Arquato Pc  I

2005

Sculture ambientali per la città – tra utopia e immaginazione dalla 44° edizione Premio Suzzara, a cura C. Cerritelli, L.Sansone, Starter onlus – Milano I

Materika, a cura  C.Cerritelli, Gorizia Castle -  Gorizia I

XXIV Biennale di Gubbio - per un Museo della Scultura, a cura G. Bonomi, Ranghiasci Park - Gubbio Pg I

2004

La luce oltre la forma, a cura  D. Collovini, Galleria Comunale d'Arte Contemporanea Ai Molini – Portogruaro Ve I,
Galleria Peccolo – Livorno I, Museo Casabianca – Malo Vi I, Folini Arte Contemporanea – Chiasso CH, ArteStudio Clocchiatti - Udine I
2003

Il Giardino dell'Arte, sculture permanenti nel giardino dell'Istituto d'Arte F.Faccio-Castellamonte Torino I

Libri d'Artista per Marguerite Yourcenar, a cura A. Cochetti, Biblioteca  Multimediale A.Savinio – Roma I

Stanze d'Artista, a cura E. De Albentis, ArteHotel -  Perugia I

2002

3° Premio Internazionale di Scultura Regione Piemonte , a cura C.Cerritelli, San Filippo Neri Gallery - Torino I

Minucci Solaini Palace – Volterra I   

Rose's Choise, a cura L. Alviani, Mida Museum  – Scontrone L’ Aquila I

2001

Roundabout – arte per le rotatorie stradali, a cura A. Sibilia, Arte Fiera Forlì I

Exit 5 - a R.Vitali, a cura Ass. Cult. C. Voltaire, ControinaiP - Bologna I

Cosmografie – l'Io la Materia Il tempo, a cura A.Cochetti, Palazzo Parisi – Monteprandone Ap I

Nel Disegno – la mano veggente, a cura V.Tassinari, Studio G7 – Bologna I, Galleria Maria Cilena – Milano I, Maurizio Corraini – Mantova I

1999

Le vie della costruzione - pratiche della scultura in Italia, a cura  C.Cerritelli, Giardini Pubblici di Riva of Garda e Arco Tn I

Il treno dei Parchi – intorno all'acqua, a cura  C.Cerritelli, Bastione degli Spagnoli – L'Aquila I

1997

Il linguaggio  silenzioso dell'arte, a cura L. Mango, L'Idioma Centro d'Arte -  Ascoli Piceno  I

Bonoli, Minoli, Munari, a cura C.Cerritelli, Museo Civico – Riva del Garda Tn I

1996

Tra peso e leggerezza – figure della scultura astratta in Italia, a cura  C.Cerritelli, Giardini Pubblici - Cantù   Como  I

Confronti con la scultura, a cura  C.Cerritelli, Auditorium San Fedele - Palazzolo sull'Oglio  Brescia  I

1995

Giovane Arte Contemporanea, a cura C.Cerritelli - L.Somaini, Castello di  Sartirana Lomellina  Pavia I

1994

Collezione Contemporanea - donazioni lasciti acquisti, a cura  C.Spadoni , Pinacoteca Comunale - Ravenna I

Le più recenti acquisizioni, a cura V. Tassinari, Galleria d'Arte Moderna A. Bonzagni -  Cento  Bologna  I

Fondamenta, a cura  L. Mango, Galleria Arti Visive -  Roma I, Salone San Carlo del Seminario – Vercelli I

Cardini, a cura  G.R. Manzoni, Villa Carcina – Carcina  Brescia I

La scultura inesplorata, a cura  C. Cerritelli, Sede Editrice Questarte – Pescara   I

Disgregante/Aggregante, a cura  A. Cochetti,  Palazzo Raccani Arroni -  Spoleto  I

Volkerwanderung, a cura  P. M. Rabiger, Galerie Im Park – Bremen  De

1993

L'Arte Contemporanea a Bologna – 1a Biennale, Re Enzo Palace -  Bologna I

Cammino verso il linguaggio/ conversazione con la pittura e la scultura, a cura  C. Cerritelli - L. Mango, Auditorium  De Ferraris -  Moconesi   Genova   I

XXXII Biennale Nazionale d'Arte Città di Milano – settore nuovi materiali,  Sala Napoleonica  di Brera - Milano  I

1992

Autarchica, a cura  G. R. Manzoni, Fortezza Medicea  -  Cortona  Arezzo    I

Dialogo sulla scultura, a cura C. Cerritelli -P. Fossati, Castello di Sartirana Lomellina  Pavia   I

XXI Biennale della Scultura di Gubbio, a cura  M.Vescovo - G.Bonomi -  Gubbio   I

1989

Materia e Simboli: 10 anni di arte europea, a cura  M.Vescovo,  Palazzo delle Esposizioni – Faenza  Ra   I

Fiumara d'Arte, a cura  F. Menna,  Galleria Dei Banchi Nuovi – Roma  I

1988

Figure e forme dell'immaginario, a cura  M. Vescovo,  Ex Stalloni - Reggio Emilia   I

Aart-immagini per una collezione, a cura C. Cerritelli, Circolo Artistico -  Bologna    I

Avamposti, by  M.Vescovo, Galerija Studenskog Centra - Zagabria Yu

I quaderni del San Sebastiano, a cura  B. Bandini,  Oratorio di Stan Sebastiano  – Forlì   I

Il sogno della materia, a cura M.Vescovo, Ex Chiesa di S.Maria delle Croci – Ravenna I

1987

 Astrazione Italiana Contemporanea, a cura  A. B. Del Guercio,  Alatri City  Frosinone  I

Arte Fiera, Basilea CH

1986

Astrazione della struttura pittorica/della scultura dipinta, a cura  A. B. Del Guercio, Sala Uno – Roma I, Mercato del Sale  - Milano I, Bockley Gallery – Minneapolis  USA, Studio School  - New York USA

Libertà d'immagine, a cura C. Cerritelli, Castello di Montefiorino  - Modena I

Arte Fiera – Bologna I  

Biennale della scultura di Stia, by  A. B. Del Guercio, Stia  Arezzo I

1985

Una nuovissima generazione nell'arte italiana, a cura  E. Crispolti, Medicea Fortress – Siena I

1984

Biennale Giovani, a cura  C. Cerritelli, Modern Art Gallery  – Bologna I

1983

In campo aperto, a cura  C. Cerritelli, Mascarella Centre – Bologna I

1981

Aletheia/lethe – l'immaginale pagano, a cura A. Baccilieri, Parco Massari  – Ferrara I, Loggetta  Lombardesca – Ravenna I, Albertini Palace – Forlì   I 

1980

Accursia, a cura  C. Pozzati,  Accursio Palace – Bologna   I

1979

L’uso creativo della ceramica, a cura F.Gualdoni, Fagnano Olona Va I

Quadro Giovani 79, San Fedele Gallery – Milano I